La Murubeide

Genres: Rap
Artists:   Murubutu

Lyrics: La Murubeide

[Intro]
Hey, hey, hey

[Ritornello]
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(In centro al cerchio incedo)
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(Check, check, check)
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(In centro al cerchio)
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(Check, check, check yo)

[Strofa 1]
Sì, io non vedo più nulla muovo le mani nel vuoto più vuoto
Se prima ero immerso nel mondo, ora disperso nella terra del fuoco
Qua muore il mondo degli uomini liberi, terribili
Murubutu è pervenuto nel paese dei Cimmeri
Cime e spiriti, sibili, sospiri simili a spiriti:
Dal mondo dei vivi calato nel vivo del mondo degli Inferi
Infimi giri di suicidi ed uccisi, buoni e cattivi divisi
Gli ultimi al Tartaro e ai Campi Elisi i primi
Entro in crisi in primis nel buio più scuro
Oltre a me chi? Oh (Oltre a me nessuno)
Qua è solo celebre cenere, remore e tenebre
Qua il re dei re dei re prese per sé in sposa Persefone
Perseguita anime perse la notte, pronte a Caronte
Anime morte, fuori i soldi da quelle bocche rotte
Poche ossa scosse, chine, e Minosse
Qua tutti tremano, tutti temono tutto, tutto, tranne la morte
Non mi prendono, l'ombra qua sfuma
Intraprendo il tragitto, ma senza Sibilla di Cuma
E giù il neo reo, reo rex, rap reo
Ti porto dove Vulcano batte saette per Zeus

[Ritornello]
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(In centro al cerchio incedo)
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(Check, check, check yo)

[Bridge]
Non mi prendono, non comprendono
Non li prego, non mi piego, porto il gelo all'inferno
Non mi prendono, non comprendono
Non li prego, non mi piego, porto il gelo all'inferno

[Strofa 2]
Si alzano mura di marmo, la porta di bronzo del regno:
La coltre post mortem del caos primigenio
Primo incendio nero che vedo
Qua l'Ade dista da terra quanto la Terra dalla volta del cielo, sì
Mi concentro: cerco il centro del cerchio
Cerco un cero che accenda e celo il congedo dal luogo
Mi imbatto e combatto col celebre Cerbero
Accerto che è un cane a tre teste che sono tre facce d'uomo
Ora faccia al suolo, traccia il luogo
Ma caccia all'uomo tra i dannati del Tartaro
Qua in tanti cantano Tanatos si scontrano schiere
Scontano pene severe come le pene di Tantalo
Intanto Ade arriva, mi mira e s'adira
Ma io riesco ad incantarlo quando accompagno la rima alla lira
(Uuuuuh) S'inchina Plutone
Si fermano il Cerbero, il sasso di Sisifo, la ruota di Issione
Manomissione del mito più antico
E quello che viene a morire ora rinasce, come in un ciclo
Conosci, tu, il tipo che vinse l'Inferno col flow?
Lo scrivi "Murubutu", lo leggi "Muruboo"

[Ritornello]
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(In centro al cerchio incedo)
Oltre a me chi? Oh
Me chi? Oh
In centro al cerchio incedo
(Check, check, check yo)

[Bridge]
Non mi prendono, non comprendono
Non li prego, non mi piego, porto il gelo all'inferno
Non mi prendono, non comprendono
Non li prego, non mi piego, porto il gelo all'inferno
See More Less More

Other Audio

100 Pecore e 1 Montone

Agosto 18, 2018

4 Atti

Marzo 10, 2022

Other Video

13 Buone Ragioni

Settembre 8, 2020

21-12-12

Ottobre 8, 2020

237

Ottobre 27, 2020

Leave Your Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *